Digital Eliteboard - Das große Technik Forum

Registriere dich noch heute kostenloses um Mitglied zu werden! Sobald du angemeldet bist, kannst du auf unserer Seite aktiv teilnehmen, indem du deine eigenen Themen und Beiträge erstellst und dich über deinen eigenen Posteingang mit anderen Mitgliedern unterhalten kannst! Zudem bekommst du Zutritt zu Bereiche, welche für Gäste verwehrt bleiben

Info MotoGp, in Germania trionfa Marquez. Rossi 3°

mariomoskau

DEB König
Registriert
26. Januar 2010
Beiträge
5.232
Reaktionspunkte
4.517
Punkte
373
C_3_Media_1746490_immagine_obig.jpg


MotoGp, in Germania trionfa Marquez. Rossi 3°



Lo spagnolo si porta in testa alla classifica mondiale. Crutchlow secondo

SACHSENRING - Senza Lorenzo né Pedrosa è festa per Marc Marcquez. Il talento della Honda porta a casa la vittoria nel Gp di Germania, al termine di una gara condotta con grande autorità. Ora è lui a guidare in classifica mondiale. Delude Valentino Rossi, nonostante il podio: il Dottore è terzo, ma al termine di una gara quasi anonima, senza grandi guizzi. Coraggiosissima, invece, la prestazione di Cal Crutchlow,sempre più outsider del campionato: il britannico si piazza al secondo posto.

CRUTCHLOW CORAGGIOSO La partenza di Marquez in realtà non è brillante. Dalla pole scivola subito in quarta posizione, con Rossi, Bradl ed Espargarò davanti a lui. Bastano comunque sei giri allo spagnolo per riprendere il controllo della situazione e mette le cose in chiaro con una gran staccata sul Dottore che lo porta in prima posizione. Da lì in poi è un monologo con una serie di tempi record. Nel frattempo, Rossi e Crutchlow ingaggiano un duello, vinto poi dal pilota della Tech 3, che dimostra una carica incredibile nonostante sia ancora abbondantemente incerottato dalle cadute nelle gare precedenti. Cal continua la carica e in meno di due giri recupera 8 decimi su Marquez mentre Rossi si stacca. Marquez comunque non sbaglia nulla e con questa vittoria torna leader del campionato con 2 punti di vantaggio sull’assente Pedrosa. Da segnalare il quarto posto di Bradl e il quinto di Bautista, mentre Dovizioso chiude settimo.
 
Oben