1. Diese Seite verwendet Cookies. Wenn du dich weiterhin auf dieser Seite aufhältst, akzeptierst du unseren Einsatz von Cookies. Weitere Informationen

Soldi freschi in arrivo, il Milan entra nell'orbita araba

Dieses Thema im Forum "Calcio" wurde erstellt von tinu1978, 5. Februar 2010.

  1. tinu1978
    Offline

    tinu1978 Guest

    Soldi freschi in arrivo, il Milan entra nell'orbita araba


    La compagnia aerea Fly Emirates sarà il nuovo sponsor, in futuro potrebbe entrare nel club.


    [​IMG]


    Prove di futuro per il Milan "zero spese" varato la scorsa estate da Silvio Berlusconi con la cessione di Kakà e la chiusura dei rubinetti per quanto concerne i capitali Fininvest da dirottare nel club. E' infatti in dirittura d'arrivo l'accordo con la compagnia aerea degli Emirati Arabi Fly Emirates, che dal 2011 e fino al 2014 diverrà main sponsor dei rossoneri al posto di Bwin, portando nelle casse rossonere circa 55 milioni di euro.

    Un accordo molto importante per Adriano Galliani, sotto il fuoco incrociato della tifoseria delusa e di Silvio Berlusconi, che da un lato gli ha azzerato le disponibilità economiche e dall'altro gli tira le orecchie per operazioni di mercato come quella che ha portato in rossonero Amantino Mancini. L'autosufficienza economica è una necessità in casa Milan, e l'accordo con Fly Emirates potrebbe dare ossigeno indispensabile in vista della campagna acquisti della prossima estate.

    La conferenza stampa che spiegherà i dettagli dell’accordo era prevista per fine gennaio ma l’indisponibilità di Ahmed bin Saeed Al-Maktoum (presidente e direttore Esecutivo della compagnia) per venire a Milano ha spinto a rinviare l’evento, perché sua eccellenza vuole assolutamente presenziare. La portata economica dell’affare impone attenzione e cura dei particolari.

    Dunque Fly Emirates ha messo un piede nel Milan, per il futuro si vedrà. Gli arabi cercheranno di capire se ci sono le condizioni per diventare anche azionisti del club. Berlusconi fino ad oggi è stato irremovibile, ma se le intenzioni dell’Emiro fossero serie e servissero a migliorare l’intera struttura perché dire di no? Del resto al momento è impossibile competere con l'Inter, il cui presidente Moratti è ancora ben disposto a mettere mano al portafoglio per vincere, e occorrerà attendere che l’Uefa approvi la nuova legge che impone ai club di spendere quanto guadagnano perchè le cose cambino, e sarà importante avere una buona programmazione.
     
    #1
  2. phantom

    Nervigen User Advertisement

  3. tinu1978
    Offline

    tinu1978 Guest

    AW: Soldi freschi in arrivo, il Milan entra nell'orbita araba

    Galliani: "Con nuovo sponsor prenderemo altre stelle"

    La società rossonera ha presentato ufficialmente l'accordo con "Fly Emirates".


    [​IMG]


    La società rossonera ha presentato ufficialmente il suo nuovo sponsor, Emirates, che comparirà sulle maglie del Milan dal 1° luglio 2010 al 30 giugno 2015, un contratto importante del valore di 60 milioni di euro più i bonus legati ai risultati.

    L'ad Adriano Galliani commenta: "E' una sponsorizzazione molto importante, in un momento di contrazione del mercato pubblicitario. Il Milan è legato a due grandi sponsor di valore mondiale. Emirates fino al 30 giugno 2015, Adidas fino al 30 giugno 2017. Con Emirates non si è mai parlato di acquisizione di quote del Milan e mai di stadio. Abbiamo affrontato solo il lavoro di questa, importante, sponsorizzazione".

    "I campioni di questi tempi preferiscono Premier League o Liga: speriamo che grazie a questo sponsor potremo tenere le nostre stelle ed acquistarne altre, rinforzando la squadra", ha aggiunto Galliani.

    "Il 31 luglio e il 1° agosto di quest'anno giocheremo la Emirates Cup a Londra - prosegue Galliani, come si legge sul sito ufficiale del club di via Turati -. Ci saremo noi, ci sarà l'Arsenal e ci saranno altre due squadre. Mi impegno anche ad essere presenti, come Milan, cinque-sei giorni, dal 27-28 Dicembre al 3 Gennaio 2011 a Dubai per la nostra preparazione invernale e magari anche per una partita amichevole. Torneremo a festeggiare il compleanno a Dubai, credo sia una notizia importante per i moltissimi fans che abbiamo a Dubai".
     
    #2

Diese Seite empfehlen