E' morta sandra mondaini

Dieses Thema im Forum "Zona: Mista" wurde erstellt von Diomio, 21. September 2010.

  1. Diomio
    Offline

    Diomio Freak

    Registriert:
    15. Oktober 2009
    Beiträge:
    235
    Zustimmungen:
    86
    Punkte für Erfolge:
    28
    Beruf:
    Landstreicher
    Ort:
    Sing Sing
    E' morta Sandra Mondaini
    "Sbirulino", il pagliaccio più amato dai bambini stavolta...ci ha fatto piangere
    [​IMG]Dopo appena cinque mesi dall'addio al suo amato Raimondo, alle 13 di oggi, si è spenta, al San Raffaele di Milano, Sandra Mondaini.
    L'attrice aveva compiuto 79 anni lo scorso 1° settembre, ed era ricoverata in ospedale da una decina di giorni per via dei suoi
    problemi di salute aggravatisi dopo la morte del marito e compagno di una vita, Raimondo Vianello.
    Con Raimondo, Sandra Mondaini, costituiva una delle coppie più divertenti dello spettacolo italiano. La loro simpatia e ironia negli sketch mandati
    in tv nelle varie trasmissioni da "Canzonissima" a "La Trottola", da "Studio uno" a "Stasera niente di nuovo",e poi in quelle della tv commerciale "Attenti a noi due" o "Sandra e Raimondo Show" per poi continuare con le sitcom "Cascina Vianello" e "Casa Vianello" resteranno indimenticabili.
    Scenette comiche sempre attuali con quel loro modo di 0 "battibeccarsi" ma solo davanti alla telecamera perchè nella vita reale -lo hanno dimostrato fino alla fine- Sandra e Raimondo, erano assolutamente in sintonia, mai nessuno scandalo ha colpito la loro coppia, sinceramente uniti, innamorati, e desiderosi di dare amore tanto da rimediare -alla loro mancanza di figli- con l'adozione di un'intera famiglia di filippini.
    Un vero esempio sia dal punto di vista umano che professionale, una grane coppia che ora ci fa piacere immaginare di nuovo [​IMG]insieme...
     
    #1
  2. [-SONIC-]
    Offline

    [-SONIC-] VIP

    Registriert:
    22. August 2009
    Beiträge:
    1.876
    Zustimmungen:
    720
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    Planet Erde
    AW: E' morta sandra mondaini

    :381::381::381::381::381::381::381::381::381::381::381::381::381::381::381::381:
     
    #2

Diese Seite empfehlen

OK Mehr information

Diese Seite verwendet Cookies. Mit Ihrem Klick auf OK stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Andernfalls ist die Funktionalität dieser Website beschränkt.