1. Diese Seite verwendet Cookies. Wenn du dich weiterhin auf dieser Seite aufhältst, akzeptierst du unseren Einsatz von Cookies. Weitere Informationen

Sky impone i suoi decoder, e giudice condanna

Dieses Thema im Forum "Zona: Mista" wurde erstellt von dome, 17. Oktober 2009.

  1. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    SKY IMPONE I SUOI DECODER, E GIUDICE CONDANNA

    FEDERCONSUMATORI ESULTA: MA SE SOLO CI FOSSE LA CLASS-ACTION...

    (DIRE) Bologna, 09 mag - Sky, la compagnia leader in Italia della
    tv satellitare italiana, non puo' imporre ai propri abbonati
    l'utilizzo di un proprio decoder. E' sulla base di questo
    principio, infatti, che Andrea Zardi, giudice di pace di Bologna,
    il 14 marzo scorso, su richiesta dell'avvocato Antonio Mumolo
    (supportato da Federconsumatori) ha condannato l'azienda di
    Murdoch per "inadempimento contrattuale".
    Questi i fatti: nel 2005 Sky Italia modifica il proprio
    sistema di invio del segnale satellitare (da Seca2 a Nds),
    promettendo agli utenti di fornire loro un proprio decoder adatto
    per la ricezione del nuovo segnale (altrimenti irricevibile da
    tutti gli altri tipi di decoder). Questo decoder Sky, di fatto,
    non e' in grado di ricevere programmi diffusi da altre emittenti
    in chiaro e ha ridotte capacita' di memorizzazione. Ma l'avvocato
    Mumolo, abbonato Sky e proprietario del suo decoder, non ci sta:
    "Ho rifiutato il loro decoder- spiega in conferenza stampa-
    perche' il mio e' migliore, riceve piu' canali e ha maggiori
    funzioni, ma anche per una serie di altri motivi". Mumolo,
    insieme a Federconsumatori, e' infatti convinto che l'azione di
    Sky ponga non solo un problema di inadempimento contrattuale, ma
    "anche un problema di concorrenza, poiche' con questa mossa Sky
    detiene in pratica il monopolio dei decoder".
    L'Autorita' garante per le comunicazioni,
    nel 2000, aveva gia' deliberato che "gli operatori di accesso
    condizionato (tra cui Sky, ndr) sono tenuti a garantire agli
    utenti la fruibilita', con lo stesso decodificatore, a qualunque
    titolo detenuto o posseduto, di tutte le offerte di programmi
    digitali con accesso condizionato e la ricezione dei programmi
    televisivi in chiaro". "Ma il decoder fornito da Sky- spiega
    Paola Pizzi, avvocato di Federconsumatori che ha seguito il caso-
    non solo non consente la ricezione di molti programmi in chiaro,
    ma rende inutilizzabili tutti gli altri decoder in commercio,
    poiche' Sky ha comprato il brevetto Nds e ne vieta l'utilizzo in
    Italia".
    Il giudice di pace, accogliendo le istanze di
    Federconsumatori, ha condannato quindi Sky al ripristino del
    segnale per Mumolo e al pagamento di un risarcimento. "Questa
    sentenza, anche se applicabile solo per il sottoscritto, ha un
    grande valore- spiega Mumolo- poiche' sono state moltissime le
    proteste dei consumatori contro le decisioni unilaterali di Sky,
    ma purtroppo sono ben pochi quelli che ricorrono in giudizio per
    questioni simili, a causa dei costi spesso troppo alti". Per
    questo motivo, Federconsumatori, auspica che il nuovo Governo
    acceleri i tempi per l'emanazione di una legge sulla
    "Class-action" (azioni collettive, per cui piu' soggetti possono
    unirsi in un'azione legale riducendo i costi, ndr), "cosi' come
    del resto ci e' stato promesso".
     
    #1
    enzo60 und GianniBlaze gefällt das.
  2. phantom

    Nervigen User Advertisement

  3. indo
    Offline

    indo Guest

    AW: Sky impone i suoi decoder, e giudice condanna

    Mi chedevo se lA LEGGE, le sentenze, il governo, e il GURO
    hanno qualcosa in comune. :emoticon-0127-lipss
     
    Zuletzt von einem Moderator bearbeitet: 17. Oktober 2009
    #2
  4. danilo1
    Offline

    danilo1 Ist oft hier

    Registriert:
    7. April 2009
    Beiträge:
    121
    Zustimmungen:
    71
    Punkte für Erfolge:
    0
    AW: Sky impone i suoi decoder, e giudice condanna

    none quello indo secondo me il problema e che in italia per avere una sentenza passano anni ..e a sentenza avvenuta gli danno una zanzione che per le tasche del canguro non gli fa nemmeno il solletico
     
    #3
    enzo60 gefällt das.

Diese Seite empfehlen