1. Diese Seite verwendet Cookies. Wenn du dich weiterhin auf dieser Seite aufhältst, akzeptierst du unseren Einsatz von Cookies. Weitere Informationen

Serie A 2010-2011

Dieses Thema im Forum "Calcio" wurde erstellt von tinu1978, 27. Juni 2010.

  1. tinu1978
    Online

    tinu1978 Guest

    Il prossimo campionato di serie A inizierà il 28 agosto con i due anticipi, il 29 il resto della giornata. La Lega comunicherà in queste ore tutte le date della prossima stagione. Dopo aver ricevuto valanghe di critiche per i continui spostamenti del calendario della stagione in corso, la Lega Calcio ha deciso di anticipare i tempi per la preparazione del campionato e della Coppa Italia post-Mondiale. Un anno fa, proprio in prospettiva del Mondiale sudafricano, la serie A era iniziata con una settimana di anticipo, il 22 agosto.

    LE ALTRE DATE - Il campionato terminerà il 22 maggio. Previsti 4 turni infrasettimanali (tutti in notturna) a novembre, febbraio e marzo. La pausa invernale sarà dal 19 dicembre al 6 gennaio. Ecco il riepilogo:

    - CAMPIONATO -
    Inizio serie A: 28-29 agosto
    Fine serie A: 22 maggio
    3 turni infrasettimanali di mercoledì (notturna): 10 novembre, 2 febbraio, 2 marzo
    1 turno infrasettimanale di giovedì (pomeridiano): 6 gennaio
    Sosta invernale: 19 dicembre - 6 gennaio

    - COPPA ITALIA (stesso format dell’edizione attuale) -
    La serie C è stata invitata a partecipare, ma ancora non ha dato una risposta. Se partecipa:
    1° turno con formazioni di serie C: 15 agosto
    2° turno: 22 agosto
    3° turno con le squadre di serie A (le classificate dal 9° al 20° posto): 22 settembre
    Altre date per gli ottavi e i quarti di finale: 27 ottobre, 12 gennaio, 19 gennaio, 26 gennaio
    Semifinali (date indicative): 20 aprile e 11 maggio
    Finale (a Roma): 29 maggio
    Data di riserva per la finale: 11 giugno (se almeno una delle due finaliste di Coppa Italia arriva in finale anche in Champions League, fissata per il 28 maggio)

    - SUPERCOPPA DI LEGA (a Pechino) -
    Tre date possibili: 8 agosto, 15 agosto, 22 agosto
    Il problema è legato alle eventuali qualificate per i preliminari di Champions ed Europa League che si giocano a Ferragosto.
    L’8 agosto è una data troppo vicina alla finale del Mondiale (non ci sono 30 giorni di differenza)
    E’ possibile che la Supercoppa si giochi in Italia, visto che il contratto con i cinesi impone di giocare almeno 3 volte in 5 anni.
     
    #1
  2. phantom

    Nervigen User Advertisement

  3. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    AW: Serie A 2010-2011

    Stasera il calendario di Serie A

    Partite anche lunedì e domenica (12.30)

    [​IMG]
    Nascerà stasera il nuovo calendario della Serie A 2010/11. Il sorteggio verrà effettuato a Milano alle 20.30, nella sede della Borsa italiana. Possibilità di big match fin dal primo turno (non esistono teste di serie) ma non più di un derby per giornata. Rimangono le due partite del sabato mentre la vera novità riguarda l'anticipo della domenica (ore 12.30) che sarà un appuntamento fisso. Si giocherà anche di lunedì, ma non più di sei-sette volte.
    28 luglio 2010
     
    #2
  4. AZK24
    Offline

    AZK24 Moderator Digital Eliteboard Team

    Registriert:
    8. Januar 2009
    Beiträge:
    3.576
    Zustimmungen:
    1.867
    Punkte für Erfolge:
    113
    Beruf:
    ARGE
    Ort:
    ALCATRAZ
    AW: Serie A 2010-2011

    SESTA GIORNATA - La sesta giornata: Chievo-Cagliari; Genoa-Bari; Buffoni-Juve; Lazio-Brescia; Lecce-Catania; Parma-Milan; Udinese-Cesena; Bologna-Samp; Fiorentina-Palermo; Napoli-Roma
    ...iniziatevi a prendere l`aspirine cari interisti che quest`anno son cazzi da caca`:emoticon-0178-rock::emoticon-0178-rock::emoticon-0178-rock::emoticon-0178-rock:
     
    #3
  5. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    AW: Serie A 2010-2011


    e un importante sfida salvezza...:emoticon-0178-rock::emoticon-0178-rock::emoticon-0178-rock::emoticon-0178-rock::emoticon-0178-rock: amici Juvendini:emoticon-0105-wink::emoticon-0105-wink::emoticon-0105-wink:
     
    #4
    enzo60 gefällt das.
  6. AZK24
    Offline

    AZK24 Moderator Digital Eliteboard Team

    Registriert:
    8. Januar 2009
    Beiträge:
    3.576
    Zustimmungen:
    1.867
    Punkte für Erfolge:
    113
    Beruf:
    ARGE
    Ort:
    ALCATRAZ
    AW: Serie A 2010-2011

    per voi certo........:D:D:D:D
     
    #5
    enzo60 gefällt das.
  7. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    AW: Serie A 2010-2011

    per noi non sicuro..............:D:D:D:D
     
    #6
  8. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    #7
    enzo60 gefällt das.
  9. enzo60
    Offline

    enzo60 Best Member

    Registriert:
    26. Mai 2009
    Beiträge:
    1.123
    Zustimmungen:
    901
    Punkte für Erfolge:
    113
    Beruf:
    ALLROUNDMEN
    Ort:
    NRW
    #8
  10. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    AW: Serie A 2010-2011

    Serie A 2010-2011: ecco gli anticipi e posticipi della prima giornata


    [​IMG]Manca meno di un mese al calcio di inizio della nuova Serie A e la Lega Calcio ha da poco ufficializzato i primi anticipi e posticipi del campionato 2010-2011

    La 1a giornata di andata si disputerà domenica 29 agosto 2010 con inizio alle ore 20.45 (6 gare), con due anticipi sabato alle ore 18.00 e alle ore 20.45, e un anticipo domenica alle ore 18.00. Inoltre considerata della partecipazione alla Supercoppa Europea, in programma venerdì 27 agosto 2010, dell'Inter, la gara a Bologna della 1a giornata è stata posticipata a lunedì 30 agosto con orario di inizio 20.45.

    Nello specifico sarà la sfida del Friuli tra Udinese e Genoa ad alzare il sipario sabato 28 agosto alle ore 18, poi in serata la Roma sfida il neopromosso Cesena (alle ore 20.45). L'anticipo di domenica alle 18 è Bari-Juventus, alle 20.45 in campo Chievo-Catania, Fiorentina-Napoli, Milan-Lecce, Palermo-Cagliari, Parma-Brescia, Sampdoria-Lazio e come già detto Bologna-Inter lunedì 30 alle 20.45
    Dalla seconda giornata di campionato lo schema standard di inizio delle gare del campionato prevederà: 1 gara alle 18 del sabato, 1 gara alle 20.45 del sabato, 1 gara alle 12.30 della domenica, 6 gare in contemporanea alle 15 della domenica, 1 gara alle 20.45 della domenica.

    Tutte le gare saranno trasmesse in diretta televisiva sul satellite dai canali SKY oppure dalle piattaforme sul digitale terrestre Mediaset Premium e Dahlia Tv.

    1ª GIORNATA ANDATA

    Sabato 28 Agosto 2010 ore 18.00 UDINESE - GENOA SKY MP DH
    Sabato 28 Agosto 2010 ore 20.45 ROMA - CESENA SKY MP DH
    Domenica 29 Agosto 2010 ore 18.00 BARI - JUVENTUS SKY MP
    Lunedì 30 Agosto 2010 ore 20.45 BOLOGNA - INTER (*) SKY MP

    N.B.: SKY = gara in onda sui canali satellitari SKY Italia
    MP = gara in onda sui canali del digitale terrestre Mediaset Premium
    DH = gara in onda sui canali digitale terrestre Dahlia Tv

    (*) = Posticipo disposto per impegni in Uefa Super Cup

    [​IMG]
     
    #9
  11. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    AW: Serie A 2010-2011

    Le undici novità del nuovo campionato di Serie A


    [​IMG]



    Mentre il buon Adriano Galliani conta e riconta gli spiccioli rimastigli nel portafoglio nel tentativo di portare Zlatan Ibrahimovic alla corte di Massimiliano Allegri, è ufficialmente iniziato il countdown che separa i calciofili della Penisola dall'inizio del campionato 2010/2011 di Serie A. Les jeux - ultimi colpi di mercato a parte - sont faits e tra 24 ore sarà il campo a parlare. E a straparlare. Fra pay-tv, alta definizione e contenuti premium di varia natura, la stagione entrante è destinata a passare alla storia come la più (tele)ripresa, (tele)seguita e (tele)analizzata. Per destreggiarsi fra le innumerevoli possibilità di seguire i pre, durante e post partita servirebbe una pianificazione degna di un team di ingegneri. Noi abbiamo selezionato le undici novità, tecnologiche e non, che caratterizzeranno l'assegnazione del prossimo scudetto.

    1 L'ALTA DEFINIZIONE, altrimenti detta

    Dieser Link ist nur für Mitglieder!!! Jetzt kostenlos Registrieren ?

    Cogliere i particolari della pettinatura di Ronaldinho e della mimica facciale di Milito è il must assoluto della stagione. A puntare con convinzione sulla soluzione che garantisce una qualità di visione altamente superiore a quella degli standard utilizzati in passato è Sky. Il gruppo di Rupert Murdoch permette di seguire le 380 partite di tutte le squadre in

    Dieser Link ist nur für Mitglieder!!! Jetzt kostenlos Registrieren ?

    : "L'Alta Definizione è il nuovo colore. Chi ha guardato una volta il calcio in

    Dieser Link ist nur für Mitglieder!!! Jetzt kostenlos Registrieren ?

    non può tornare al segnale tradizionale”, ha dichiarato l'ad di Sky Italia Tom Mockridge. Ne sono consci anche a Mediaset Premium, che ha messo sul piatto un'offerta da 324 partite (incontri in casa e trasferta di Juventus, Milan, Inter, Roma, Napoli, Lazio, Genoa, Bari, Fiorentina, Palermo, Bologna e Brescia), dove l'accaddì impreziosirà gli anticipi e posticipi delle 20.45, l'anticipo del sabato delle 18.00, la partita della domenica delle 12.30 e il match principale delle 15.00 (l'avevamo detto che serviva una tabella di excel!). La terza sorella del pallone a pagamento, Dahlia Tv, trasmette in esclusiva sul digitale la serie cadetta e si è accaparrata i diritti di otto squadre (Sampdoria, Cagliari, Chievo, Cesena, Udinese, Lecce, Catania e Parma). Non ha ancora calato la carta dell'

    Dieser Link ist nur für Mitglieder!!! Jetzt kostenlos Registrieren ?



    2 LO SPEZZATINO La tv rimpingua la casse del calcio e il calcio deve rispettare i tempi televisivi. Non fa una piega. Addio dunque alla famosa domenica del "perchè perchè mi lasci sempre sola per andare a vedere la partita di pallone". La partita di pallone si guarda dal divano del salotto e coinvolge l'intero weekend. Si parte dagli anticipi del sabato, passando per il pranzo della domenica - mossa che a suscitato l'ira del Vaticano - e il preserale, fino al classico posticipo. Mogli e fidanzate gelose sono avvisate: i maschietti (e le femminucce calciofile) saranno nel pallone tutto il fine settimana.

    3 TELECAMERE NEGLI SPOGLIATOI Il rischio di trovarsi davanti gli occhi Burdisso in mutande durante il pranzo della domenica (che il Vaticano non avesse tutti i torti?) c'è: le porte degli spogliatoi non saranno più inviolate. Le telecamere di Sky seguiranno gli atleti nel tunnel di ingresso e riporteranno quanto accade all'interno degli spogliatoi per un minuto. La privacy, tecnica e personale, di giocatori e allenatori dovrebbe dunque essere al sicuro e la curiosità dei telespettatori stimolata quanto basta per non staccarsi dal teleschermo.

    4 NON CHIAMATELO INTERVALLO Non sarà solo lo spogliatoio a essere violato: la sacrosanta pausa fra primo e secondo tempo non sarà più tale. I cameraman di Sky trotterelleranno inoltre dietro ai giocatori prima del rientro in campo per interrogarli sulla partita in corso. Sudati, affannati, preoccupati, esaltati o irritati, i protagonisti del match dovranno condividere con i telespettatori le sensazioni di quel momento. Prepariamoci a una valanga di "mancano ancora 45 minuti" e dimentichiamoci esternazioni più articolate.

    5 MOVIOLA Fra tante novità, alcune delle quali anche un po' moleste, fa capolino un pensionamento illustre, quello della moviola. La Tv di Stato ha deciso di abbandonare gli eterni dopo-partita basati sulle riprese al rallentatore dei fatti salienti, e non, del match in questione. La storia (del calcio) non si fa con i se e con i ma, hanno deciso da Viale Mazzini, e le discussioni dovranno riguardare esclusivamente la azioni viste a velocità normale. Solo tre casi per turno di campionato godranno del rallenty e della conseguente pioggia di critiche e giudizi.

    6 REGIA PILOTATA Più che una novità è un rischio: a partire da questo campionato i club di Serie A e Serie B potrebbero produrre tramite l'intermediaria Infront la regia delle loro partite. Se le squadre dovessero decidere di far valere questo diritto, perdendo di fatto la vagonata di soldi che intascano dalle emittenti, potrebbero filtrare quanto viene trasmesso in televisioni. Qualche striscione e qualche gomitata probabilmente scomparirebbero dai nostri teleschermi, ma l'ipotesi è tanto inquietante quanto remota.

    7 DIVISE ECOLOGICHE Promotrice dell'iniziativa è la Juventus, che scenderà in campo con una maglietta interamente riciclata. Le divise di Del Piero & Co. sono prodotte in poliestere interamente riciclato, realizzazione che consente un risparmio energetico superiore al 30% rispetto alla produzione da poliestere vergine. Ogni maglia è generata dallo smaltimento di otto bottiglie.

    8 CALCIO MOBILE Nonostante manchino 24 ore al calcio d'inizio, iTunes non è ancora stato travolto dalla consueta valanga di applicazioni utili per non perdere neanche un particolare della stagione. Per avere sottomano il calendario si può scaricare gratuitamente

    Dieser Link ist nur für Mitglieder!!! Jetzt kostenlos Registrieren ?

    .

    9 3D Per vedere il pallone sbucare fuori dallo schermo e improvvisarsi portieri bisognerà attendere ancora un po'. E' quanto ha dichiarato Sky, facendo riferimento al mercato italiano e specificando che entro l'anno le tre dimensioni coinvolgeranno il cinema e l'informazione dell'emittente satellitare. The Space Cinema, che ha offerto la visione di alcune partite dei Mondiali in 3D sul grande schermo, non ha per ora comunicato alcuna iniziativa di questo genere per il campionato.

    10 VALZER DI CONDUTTORI Con un'offerta televisiva di questo calibro i veri uomini mercato sono loro: conduttori e commentatori. Le telecronache, i resoconti e i toni più o meno caratteristici sono tanto importanti quanto le magie dei numeri dieci sul prato verde e le emittenti hanno dato vita a una vera e propria campagna acquisti. Per ciò che concerne le novità principali, segnaliamo che Sky si è accaparrata l'ex giocatore di Milan e Roma Christian Panucci e si è fatta scippare da Mediaset Premium i telecronisti Marco Foroni e Pierluigi Pardo. Dahlia si è invece assicurata le prestazioni dell'ex moviolista Rai Daniele Tombolini.

    11 TESSERA DEL TIFOSO Il tifoso, quello classico, quello che di Sky, Mediaset Premium e dell'accaddì non se fa niente e preferisce seguire i suoi beniamini su e giù per la Penisola deve dotarsi della Tessera del Tifoso. E' quanto impone una direttiva del Ministro dell'Interno Roberto Maroni, studiata per arginare il proliferare di gruppi violenti e difficili da identificare. Si tratta di una carta ricaricabile che validità di cinque anni e può essere richiesta in banca, nei circuiti Lottomatica o alle società calcistiche. Per gli abbonati è gratuita, mentre i non abbonati e gli ultrà dell'ultima ora devono pagare 10 euro. La tessera sfrutta la tecnologia RFID, che oltre a indentificare il possessore lo tiene sotto controllo. La Radio Frequency Identification, questo il significato della sigla, permette infatti di monitorare i movimenti delle merci e di effettuare acquisti tramite codice Iban associato. Due aspetti che hanno scatenato le vibranti proteste di tifosi e difensori della privacy. Presentandosi come carta fedeltà, la tessera funge da braccialettino al polso per la moltitudine di soggetti schedati e agevola la banche che si trasformano in intermediarie necessarie per l'acquisto dei biglietti.
    ma, secondo quanto si apprende, si sta preparando a farlo.
     
    #10
  12. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    AW: Serie A 2010-2011

    Serie A Tim: anticipi e posticipi fino al 31/10


    [​IMG] MILANO - La Lega Calcio ha reso noti gli anticipi e i posticipi del campionato di calcio Serie A Tim 2010-2011 dalla 2^ alla 9^ giornata.



    2ª GIORNATA ANDATA

    Sabato 11 settembre 2010 ore 18.00
    INTER - UDINESE (*)


    Sabato 11 settembre 2010 ore 20.45
    CESENA - MILAN (*)


    Sabato 11 settembre 2010 ore 20.45
    CAGLIARI - ROMA (*)


    Domenica 12 settembre 2010 ore 12.30
    BRESCIA - PALERMO


    Domenica 12 settembre 2010 ore 20.45
    NAPOLI - BARI


    3ª GIORNATA ANDATA
    Sabato 18 settembre 2010 ore 18.00
    FIORENTINA - LAZIO


    Sabato 18 settembre 2010 ore 20.45
    MILAN - CATANIA


    Domenica 19 settembre 2010 ore 12.30
    BARI - CAGLIARI


    Domenica 19 settembre 2010 ore 15.00 PALERMO-INTER

    Domenica 19 settembre 2010 ore 20.45 SAMPDORIA - NAPOLI

    4ª GIORNATA ANDATA

    Martedì 21 settembre 2010 ore 20.45
    LAZIO - MILAN


    Mercoledì 22 settembre ore 20.45

    INTER-BARI

    Giovedì 23 settembre 2010 ore 20.45
    JUVENTUS - PALERMO

    5ª GIORNATA ANDATA
    Sabato 25 settembre 2010 ore 18.00
    MILAN - GENOA (*)


    Sabato 25 settembre 2010 ore 20.45
    ROMA - INTER (*) :emoticon-0159-music:emoticon-0159-music:emoticon-0159-music:emoticon-0159-music


    Domenica 26 settembre 2010 ore 12.30
    CESENA - NAPOLI


    Domenica 26 settembre 2010 ore 20.45

    JUVENTUS - CAGLIARI

    6ª GIORNATA ANDATA
    Sabato 2 ottobre 2010 ore 18.00
    UDINESE - CESENA


    Sabato 2 ottobre 2010 ore 20.45
    PARMA - MILAN

    Domenica 3 ottobre 2010 ore 12.30

    LECCE - CATANIA


    Domenica 3 ottobre 2010 ore 20.45
    INTER - JUVENTUS:emoticon-0159-music:emoticon-0159-music:emoticon-0159-music:emoticon-0159-music:emoticon-0159-music

    7ª GIORNATA ANDATA
    Sabato 16 ottobre 2010 ore 18.00
    MILAN - CHIEVO (*)


    Sabato 16 ottobre 2010 ore 20.45
    ROMA - GENOA (*)

    Domenica 17 ottobre 2010 ore 12.30

    CAGLIARI - INTER

    Domenica 17 ottobre 2010 ore 20.45
    BARI - LAZIO


    8ª GIORNATA ANDATA
    Sabato 23 ottobre 2010 ore 20.45
    FIORENTINA - BARI


    Domenica 24 ottobre 2010 ore 12.30
    PARMA - ROMA


    Domenica 24 ottobre 2010 ore 20.45
    INTER - SAMPDORIA

    Lunedì 25 ottobre 2010 ore 20.45

    NAPOLI - MILAN
     
    #11
    enzo60 und (gelöschter Benutzer) gefällt das.
  13. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    AW: Serie A 2010-2011

    hui hui hui ce botta per il milan e la roma:wacko1::wacko1::wacko1::wacko1:
    nel calcio niente è impossibile. meno discorsi in settimana, serve più umiltà nello sport.
     
    #12
  14. tinu1978
    Online

    tinu1978 Guest

    AW: Serie A 2010-2011

    :kez_03:Ti devo dare raggione Dome:scare2:
     
    #13
  15. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    AW: Serie A 2010-2011

    Inter, Moratti:"Un sabato perfetto":whistle2::whistle2::whistle2::whistle2::whistle2:

    "Non fate morale a noi sugli arbitri"

    [​IMG]
    "E' stato un sabato perfetto". Esordisce così il presidente dell'

    Dieser Link ist nur für Mitglieder!!! Jetzt kostenlos Registrieren ?

    Massimo Moratti, analizzando il sabato calcistico delle due milanesi. E, sulle dichiarazioni di Berlusconi rivolte agli arbitri, aggiunge: "Quando le cose vanno male, tutti reagiamo allo stesso modo. Umanamente è comprensibile. Gradirei che non ci venisse fatta la morale quando capita a noi di lamentarci". Sul rigore sbagliato da Ibra: "Ha preso un palo, non l'ha sbagliato...".

    Alla vigilia del debutto in

    Dieser Link ist nur für Mitglieder!!! Jetzt kostenlos Registrieren ?

    della sua Inter contro gli olandesi del Twente, Moratti guarda al torneo con fiducia e invita la squadra a non farsi schiacciare dal peso della responsabilità, spingendola, invece, ad assaporarne la bellezza. "Senza dubbio - ha osservato riferendosi alla Champions - c'è il peso della responsabilità, però c'è anche la bellezza della responsabilità. Spero - ha aggiunto - che i nostri giocatori sentano anche la seconda cosa". A giudizio del patron interista, infatti, "l'importante è essere assolutamente concentrati in una partita, quella di domani sera, assolutamente non facile. La prima in trasferta e il campo ostico del Twente - sottolinea - complicano le cose. Spero che i nostri capiscano quanto sia importante''.

    Chiusura dedicata al possibile sciopero dei calciatori che si profila per il 25 e 26 settembre. "Credevo che fosse una cosa a difesa dei diritti dei calciatori delle serie minori, cosi non è. E allora forse - ha detto il presidente dell'Inter entrando negli uffici della Saras - questo sciopero rimane un po' sopra la linea. Al di là di tutto uno nella vita pensa di avere dei diritti, giustamente e cerca di difenderli. Credo che comunque ci sia molto spazio per trovare un accordo prima di quella data".



    GRANDE INTER GRANDE TRIPLETE
     
    #14
  16. dome
    Offline

    dome VIP

    Registriert:
    3. Juni 2009
    Beiträge:
    1.815
    Zustimmungen:
    1.715
    Punkte für Erfolge:
    113
    Ort:
    @Home
    AW: Serie A 2010-2011

    Moggi vorrebbe tornare
    L'ex dg bianconero si sente nostalgico, e vorrebbe subito tornare in società per aiutare una squadra che fa ancora fatica anche in Europa League.
    Moggi torna a far parlare di sé. La nostalgia per la Juventus è ancora tanta, e chissà se un giorno si potrà continuare il lavoro lasciato nel corso della stagione 2006. Il pareggio in Europa League però ha riacceso qualcosa nell'ex dg della squadra juventina, che all'edizione odierna di Tuttosport, si dichiara pronto a tornare per dare una mano alla "Vecchia Signora".

    "Probabilmente in pochi mi credono ma vedere la Juventus subire tre gol in casa dal Lech Poznan fa male, soprattutto perché fino a ieri non sapevo neanche come si scrivesse il nome di questa squadra. All'orgoglio juventino, ai ricordi che mi riportano alle sfide di Champions e agli scudetti vinti. A Tokyo per fare un esempio. Tre gol ieri, altri tre domenica scorsa con la Sampdoria. Mi sento come un leone in gabbia, se potessi aiuterei subito questa squadra che, per me, ha significato - riporta Tuttosport in esclusiva - quasi tutta la mia esistenza calcistica. Lunedì sera, nel corso di "Notti Magiche" su "Sportitalia", un tifoso, via internet, mi ha chiesto se fossi disponibile, un giorno, a rientrare nella Juve. Certo, è stata la mia risposta ma chi è al comando, tranne Andrea Agnelli, ha preferito fare piazza pulita e puntare sui volti nuovi che oggi sono presenti a Torino. La Juve va vissuta con cuore e anima. Come recita l'inno 'Juve, storia di un grande amore'".


    Un appello molto importante dell'ex dirigente, che sonda il terreno di un possibile ritorno. Ora invece, in quanto opinionista, analizza i veri problemi della Juventus e il rapporto con gli arbitri: "Problemi seri, sono quelli che affronterà la Juventus. I bianconeri subiranno, e tanto, quando il centrocampo non sarà in grado di fare filtro. Con Melo non si fa un centrocampo, lui è una parte difensiva della mediana. Così non si costruisce niente e gli avversari continueranno ad arrivare uno contro uno, mettendo in grave difficoltà i difensori, che in realtà non hanno alcuna colpa. Oltretutto Bonucci e Chiellini non hanno capacità di recupero se sfugge un giocatore lanciato a rete, quindi è normale che si incontrino delle difficoltà. La composizione è sbagliata in partenza, non si può affiancare a Chiellini uno della sua stessa stazza. Della Juve ne ho parlato tutta l'estate e mi hanno criticato per aver avuto spesso una posizione contraria alle strategie di Beppe Marotta. Se dici che va tutto a gonfie vele non fai il bene del malato. Il malato va invece curato. E' anche per questo che vedo le milanesi come le favorite assolute di questo campionato, anche se devo ammettere che le accuse che il Milan ha rivolto alla classe arbitrale mi sono sembrate del tutto fuori luogo. Il Milan non dovrebbe attaccarsi a due-tre errori, a favore o contro, per vincere una partita, dovrebbe vincere e basta, come faceva la Juve nel passato e come ha fatto poi l'Inter negli ultimi anni. Da sempre gli arbitri sbagliano, a favore e contro. Oggi se ne accorgono tutti, quando lo sostenevo io era passata la favoletta che la Juve vinceva perché avevamo più amici. Che ridere. la Juve vinceva perché era in assoluto la più forte, come lo è stata l'Inter nelle ultime competizioni nazionali. E' questione di mentalità, ed i nerazzurri l'hanno capito subito, tanto che alle prime avvisaglie hanno tenuto a mettere le mani avanti. Attenzione, quando reclameremo noi, non prendeteci in giro".
     
    #15

Diese Seite empfehlen