1. Diese Seite verwendet Cookies. Wenn du dich weiterhin auf dieser Seite aufhältst, akzeptierst du unseren Einsatz von Cookies. Weitere Informationen

Info Italianshare, multa milionaria per Tex Willer

Dieses Thema im Forum "Altri News" wurde erstellt von meister85, 21. Februar 2013.

  1. meister85
    Offline

    meister85 VIP

    Registriert:
    21. September 2009
    Beiträge:
    7.927
    Zustimmungen:
    5.229
    Punkte für Erfolge:
    113
    Dovrà corrispondere 6,4 milioni di euro: è la più mastodontica sanzione italiana irrogata sulla base della legge che tutela il diritto d'autore.

    A darne conto è una nota diramata dalla Federazione Industria Musicale Italiana (FIMI): il Prefetto di Salerno ha irrogato sanzioni amministrative pari a 6,4 milioni di euro nei confronti di Tex Willer, principale gestore del network multipiattaforma Italianshare.net.

    Alla fine del 2011, Italianshare.net veniva identificato come "un vero e proprio supermercato della pirateria", a partire da una rete di cinque siti web per l'indicizzazione di materiale audiovisivo coperto da diritto d'autore. Stando ai numeri snocciolati dai finanzieri campani, il network vantava un totale di 300mila utenti iscritti, con oltre 500mila accessi mensili e quasi 32mila opere condivise in barba alle leggi vigenti sul diritto d'autore.

    In una successiva lettera alla redazione di Punto Informatico, il misterioso Tex Willer aveva difeso l'operato dei suoi siti, pressoché identico a quello dei principali motori di ricerca sul web. Tra i reati contestati dal GIP campano, P.G. avrebbe venduto le informazioni personali dei suoi utenti a varie società terze, incassando quasi 40mila euro dall'invio di comunicazioni pubblicitarie agli utenti stessi.

    Le Fiamme Gialle del comune campano, nel luglio 2012, avevano dunque eseguito un'ordinanza emessa dal GIP locale: risultato "evasore totale", Tex Willer era stato arrestato per proventi illeciti quantificati in 580mila euro - comprese le donazioni richieste agli utenti tramite PayPal e circuito PostePay - con un totale di 83mila euro di IVA evasa. All'admin erano state contestate violazioni amministrative previste dalla legge sul diritto d'autore, in un range compreso tra i 3,2 ed i 32 milioni di euro.

    6,4 milioni di euro è la sanzione ora imposta a Tex Willer: "si tratta della più elevata sanzione pecuniaria mai comminata per violazione delle leggi in materia di diritto d'autore in Italia" spiega FIMI.

    Mauro Vecchio

    Quelle: dreambox.it
     
    #1

Diese Seite empfehlen