1. Diese Seite verwendet Cookies. Wenn du dich weiterhin auf dieser Seite aufhältst, akzeptierst du unseren Einsatz von Cookies. Weitere Informationen

Hamilton vince a Monza. Alonso 3°, Massa 4°

Dieses Thema im Forum "Formula 1" wurde erstellt von mariomoskau, 9. September 2012.

  1. mariomoskau
    Offline

    mariomoskau Elite Lord Supporter

    Registriert:
    26. Januar 2010
    Beiträge:
    5.135
    Zustimmungen:
    4.515
    Punkte für Erfolge:
    113
    Hamilton vince a Monza. Alonso 3°, Massa 4°

    Il britannico domina dall'inizio alla fine. Grande rimonta di Fernando, Perez in giornata di grazia. Button, Vettel e Webber non finiscono la gara.

    [​IMG]

    MONZA - Vittoria in scioltezza di Lewis Hamilton al Gran Premio di Monza, prima volta per lui. Il pilota della McLaren domina dall'inizio alla fine la gara, ma il compagno di squadra Button è costretto al ritiro. Rimonta preziosa per Fernando Alonso, partito decimo e alla fine terzo. La vera sorpresa di giornata è però Sergio Perez, letteralmente scatenato. Secondo posto per lui davanti allo spagnolo e a Massa, quarto. Quinta piazza per Raikkonen, Schumacher è sesto, mentre delude la Red Bull, ancora alle prese con problemi tecnici: né Vettel, né Webber finiscono la gara, il primo per un guasto tecnico, il secondo per usura delle gomme. Alonso rimane in vetta al mondiale piloti (a 179 punti), dietro di lui ora c'è Hamilton a 142.

    SI PARTE Al via Massa brucia Button e va subito dietro Hamilton, mentre Alonso aggredisce e sale di quattro posizioni in un solo giro, piazzandosi dietro a Vettel, che però sopravanza Schumacher. Lo spagnolo invece incontra parecchia difficoltà prima di passare la Mercedes all'uscita della Parabolica. Davanti continua indisturbata l'azione di Hamilton, che gestisce il vantaggio su Massa, e tutto rimane più o meno invariato finché Button approfitta dell'usura degli pneumatici di Massa per riportarsi al secondo posto. Il brasiliano si ferma poco dopo per il pit stop e rientra undicesimo. Intanto continua anche ai box il duello Vettel-Alonso: i due rientrano insieme per il cambio gomme, lottano in uscita (ovviamente senza sorpassi) con il tedesco che riesce a tenersi davanti. Da segnalare in questa fase anche i problemi alla telemetria di Alonso, poi ripristinata. Sul versante McLaren Button è il primo a passare al box, poi tocca ad Hamilton che rientra in pista e ci mette poco a riportarsi in testa.

    BRIVIDI Il testa a testa di Alonso con il pilota della Red Bull diventa da brividi quasi a metà gara, quando lo spagnolo, tentando il sorpasso alla prima variante, esce di pista all'uscita del curvone prima di riprendere il controllo della vettura. Il ferrarista ci riprova qualche giro dopo e finalmente il quarto posto diventa suo. Non solo: a causa della manovra 'di chiusura' su Alonso nel precedente tentativo, Vettel finisce prima sotto indagine dei commissari che gli infliggono un drive through, e poi si ritira sul finale per un'avaria all'alternatore. Un altro colpo di scena e un'altra circostanza a favore della Ferrari: Jenson Button si ferma in mezzo alla pista (per un guasto al pescaggio del carburante), con Massa e Alonso che salgono in seconda e terza posizione.


    CHE EXPLOIT PEREZ Qualche altro problema alla telemetria del Cavallino, poi il brasiliano lascia campo libero al compagno di squadra. Hamilton però è lontano con 13 secondi di vantaggio, mentre dietro c'è l'insidia Perez, autore di una grandissima gara. Il messicano della Sauber macina tempi record ed è inevitabile il passaggio su Massa, che non riesce a resistere. Il finale è da batticuore: Perez è incontenibile e si porta a ridosso di Alonso, e al quarantasettesimo giro se lo lascia alle spalle. Una giornata da sogno per lui, partito dodicesimo, e per la Sauber, che ha scelto la strategia perfetta utilizzando le gomme dure.

    corrieredellosport
     
    #1
    meister85 gefällt das.

Diese Seite empfehlen