1. Diese Seite verwendet Cookies. Wenn du dich weiterhin auf dieser Seite aufhältst, akzeptierst du unseren Einsatz von Cookies. Weitere Informationen

Domenicali: «A Monza per dimenticare Spa»

Dieses Thema im Forum "Formula 1" wurde erstellt von mariomoskau, 3. September 2012.

  1. mariomoskau
    Offline

    mariomoskau Elite Lord Supporter

    Registriert:
    26. Januar 2010
    Beiträge:
    5.135
    Zustimmungen:
    4.516
    Punkte für Erfolge:
    113
    Domenicali: «A Monza per dimenticare Spa»

    Lavoro extra per i meccanici della scuderia di Maranello sulla F2012 di Alonso rimasta seriamente danneggiata dall'incidente di ieri

    [​IMG]

    SPA - «Il mio compito come capo della squadra è quello di tenere tutti concentrati sul proprio lavoro, soprattutto nei momenti difficili: adesso quindi dobbiamo metterci subito alle spalle questa giornata e pensare al prossimo Gran Premio, quello di Monza, che si correrà su una pista a noi particolarmente cara». E' l'obiettivo del team principal della Ferrari, Stefano Domenicali, in vista della gara di domenica prossima.
    LAVORO EXTRA PER MONZA - I meccanici della scuderia di Maranello dovranno lavorare molto per rimettere in sesto la F2012 di Alonso rimasta seriamente danneggiata dall'impatto con la Lotus di Grosjean e la McLaren di Hamilton nell'incidente avvenuto ieri alla prima curva del Gran Premio del Belgio.«Il rischio è stato grande e vedere una vettura volare sopra la sua, a pochi centimetri dal suo casco, ci ha fatto stare col cuore in gola per qualche decina di secondi. Chi non sta molto bene adesso è la sua vettura: ci sarà tanto lavoro supplementare per i ragazzi a Maranello per sistemarla in vista di Monza. Ora dobbiamo buttarci subito alle spalle questa delusione e ripartire subito. Ci aspetta un appuntamento particolare come quello del Gp d'Italia, sia perchè è la gara di casa della scuderia sia perchè si disputa su un circuito ormai unico come caratteristiche nel calendario iridato. E' difficile dire adesso se saremo competitivi ai massimi livelli ma è chiaro che non lasceremo nulla d'intentato per riuscirci», ha aggiunto il direttore tecnico della Ferrari Pat Fry.

    corrieredellosport
     
    #1
    meister85 gefällt das.

Diese Seite empfehlen